BRAND IDENTITY E SCIENZA DELL’OLFATTO, UN LEGAME FATTO DI EMOZIONI

La percezione dei profumi è vissuta dalla nostra mente come un mix di sensazioni inconsce, ma dispone in realtà di una base scientifica solida e senza dubbio affascinante. L’arte del profumo, infatti, richiede la conoscenza di informazioni di carattere tecnico particolarmente approfondite circa i meccanismi che il cervello utilizza per captare, elaborare e catalogare i profumi.

L’obiettivo dello scent marketing e del branding olfattivo è quello di osservare ogni brand da punti di vista innovativi, per individuare i tratti distintivi della sua identità e tradurli in sfumature emozionali condensabili in invisibili molecole di profumo. Dare vita ad architetture olfattive studiate in ogni particolare può supportare attivamente le più efficaci strategie comunicative.

Ogni fragranza realizzata da passa attraverso processi meticolosi di design del profumo, che vedono la collaborazione coordinata di professionisti nel marketing e l’estro dei Maestri Profumieri più esperti. Entrambi, però, basano la loro creatività sulle più recenti ricerche scientifiche del settore.

Scienza e magia creano nuovi scenari immersivi

Sono numerose le ricerche che tentano di andare sempre più a fondo nella comprensione di un fenomeno tanto scientificamente interessante, quanto avvincente dal punto di vista emozionale.

Oggi a coadiuvare il lavoro dei più qualificati ricercatori ci sono anche l’intelligenza artificiale e le biotecnologie, oltre che softwares e sistemi di machine learning in grado di elaborare una quantità di dati prima impensabile, per progettare, sviluppare e testare le fragranze più innovative. La potenza di elaborazione oggi disponibile consente di trovare infinite combinazioni di materie prime, reazioni e sfumature percettive, per raggiungere con successo gli obiettivi dello scent marketing.

L’obiettivo proprio degli scent designers è quello di usare un approccio scientifico, per consentire a ogni brand di trasmettere messaggi complessi al suo target e riuscire a infondere esattamente il set di sensazioni olfattive desiderato a chiunque si approcci a vivere un’esperienza di contatto con il marchio.

È un processo strutturato, infatti, quello che conduce i ricercatori Scent Company verso la formulazione di essenze che rispecchino la personalità di ogni brand e si adattino alla perfezione alle caratteristiche dell’ambiente in cui le gocce di profumo verranno diffuse.

Si tratta di un viaggio che ha basi emozionali e strategiche, ma che attinge al neuromarketing e alle più recenti conoscenze sulla fisiologia umana. Un mix inscindibile, che consente di trasformare ogni fragranza in un’immersione nell’inconscio a metà tra la chimica e la psicologia.

Una missione ambiziosa: influenzare umore, emozioni e reazioni fisiologiche

I recettori olfattivi che ci permettono di relazionarci con il mondo che ci circonda sono circa 400 e mostrano sottili differenze da persona a persona. Come accade per ogni percezione sensoriale, anche quelle olfattive sono quindi assolutamente personali: i risvolti emotivi di ogni profumo sono misteriosamente diversi da individuo a individuo, pur mostrando tratti comuni facilmente definibili.

Le molecole di profumo rappresentano, infatti, messaggi chimici che il cervello si trova a interpretare, attingendo a un ampio background di esperienze, ricordi, sensazioni e prospettive assolutamente individuale e irripetibile.

La sfida dello scent marketing è quella di trovare fragranze con un forte denominatore comune, in grado di offrire le medesime esperienze emozionali, positive e appaganti, al maggior numero possibile di persone. Da tenere in considerazione, nella formulazione di nuove essenze e firme olfattive, anche la capacità dei profumi di influenzare non solamente gli stati emozionali, i comportamenti e l’umore di chi le respira, ma anche le risposte fisiche e biochimiche dell’organismo.

È scientificamente provato, infatti, che i profumi sono capaci di indurre reazioni importanti nel corpo, che si riflettono sui più diversi apparati e sistemi neurologici. Ad esempio, alcune essenze sono in grado di abbassare nel giro di pochi minuti tutti i marker tipici dello stress, altre di favorire stati di concentrazione più profondi o il rilascio di “ormoni del piacere” come serotonina, ossitocina o dopamina.

Ai profumi è riservata una responsabilità importante, ovvero quella di fornire alle persone esperienze soddisfacenti, rilassanti e profondamente gratificanti.

Diffondere benessere, una responsabilità densa di fascino

Ogni nuova ricerca nel campo pubblico e privato viene analizzata per entrare a far parte dei nostri meticolosi processi di studio delle fragranze e di produzione del profumo. La creazione di una nuova profumazione segue procedimenti complessi e controlli qualità particolarmente stringenti, in modo da raggiungere i più elevati standard di affidabilità. Infatti, proprio la qualità (delle materie prime, dei processi, delle competenze di chi è impiegato nell’attività) è alla base di ogni strategia di comunicazione che intenda sfruttare la scienza dell’olfatto per raggiungere risultati sorprendenti.

La ricerca nel campo del marketing olfattivo prosegue incessantemente, guidata dalle più importanti firme a livello globale. L’industria del profumo, i migliori luxury brands e i più raffinati scent designers sono tutti focalizzati su un’unica missione: quella di influenzare positivamente uno dei più ancestrali sistema di percezione di cui siamo dotati, l’olfatto.

Oggi è sempre più possibile esplorare nuovi orizzonti emozionali passando dalle solide conoscenze scientifiche, dall’evoluzione dell’AI e dalle biotecnologie, mantenendo in ogni caso un focus essenziale sull’esperienza umana. Sono le avanzate skills dei Maîtres Parfumeurs, dei nostri responsabili olfattivi, dei marketing specialist e dei tecnici che seguono i nostri progetti a creare le autentiche esperienze Scent Company, supportate dalla scienza, ma guidate da sempre dalla passione.

Un connubio prezioso, quello tra tecnologia e percezioni, che offre esperienze immersive sofisticate e indimenticabili, sfruttando la potenza straordinaria delle più piccole molecole di profumo.

Vuoi iniziare il tuo viaggio nel branding olfattivo? Una consulenza personalizzata con i nostri esperti può indicarti nuove strade per comunicare la tua brand identity.

https://www.scentcompany.it/

Contattaci per approfondire!


    x
    Lovs beauty

    Grazie di esserti iscritto alla nostra newsletter!